Erroneo distacco: il fornitore è tenuto a risarcire il danno non patrimoniale subito dall’utente


Il disagio subito dall’utente di una fornitura di energia elettrica per la interruzione del servizio per un periodo di quasi un mese, svolgendo nel locale in questione anche la sua attività professionale e sebbene egli avesse provveduto al regolare pagamento delle bollette, deve essere risarcito anche con applicazione del criterio di liquidazione del danno in via equitativa ex art. 1226 c.c..

(Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 25731/15; depositata il 22 dicembre)


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square