Necessita di previo nulla osta ex art. 22 Stat. Lav. ogni trasferimento del dirigente sindacale nell’ambito della pubblica amministrazione che consista in un mutamento di sede anche se questa è ubicata nello stesso comune e a distanza esigua dalla precedente.

In quest...

 

E' principio consolidato che in caso di danno cagionato dall'alunno a se stesso, la responsabilità dell'istituto scolastico e dell'insegnante ha natura contrattuale e da ciò deriva l'applicazione del regime probatorio imposto dall'art. 1218 c.c..

 

(Corte di Cassazione,...

 

La fattispecie criminosa di pubblicazione arbitraria di atti di un procedimento penale di cui all’art. 684 c.p. integra un reato monoffensivo, posto che obiettivo della norma, prima della conclusione delle indagini preliminari, è quello di non compromettere il buon an...

 

La Terza Sezione della Corte di Cassazione, con sentenza 18 febbraio 2016, n. 3173, ha dichiarato un chirurgo responsabile della morte di una paziente, conseguita al termine di un intervento di rimozione di ernia ombelicale, eseguito nonostante le condizioni cliniche...

La liquidazione del danno morale non deve avvenire secondo automatismi in percentuale al danno biologico, altrimenti si rischierebbe una duplicazione risarcitoria: pertanto, è sempre necessaria una valutazione propria, tramite un accertamento caso per caso dell'esisten...

 

Gli obblighi informativi verso i lavoratori e di segnalazione verso i superiori, la tolleranza delle prassi pericolose quotidiane, la presenza sul luogo di lavoro, il coordinamento negli appalti, il perimetro delle sue responsabilità. Di Anna Guardavilla.

 

Il ruolo, gl...

Primo episodio a luglio 1995. Tre anni dopo stessa drammatica situazione. In quell’arco temporale l’azienda non ha reagito in maniera efficace, cioè non ha provveduto ad attrezzare la struttura con adeguate misure di sicurezza. Insufficienti le inferriate alle finestre...

Qualora non sussistano le condizioni di sicurezza di cui all’articolo 2087 Codice Civile, i lavoratori possono rifiutarsi di prestare la propria attività lavorativa, a fronte dell’inadempimento altrui, conservando, al tempo stesso, il diritto alla retribuzione poiché l...

 

Qualora il lavoratore, che sia stato illegittimamente licenziato, in un regime di tutela reale, scelga di avvalersi della facoltà contemplata dall’art. 18, comma 5, della l. n. 300/1970, optando per l’indennità sostitutiva della reintegrazione, il rapporto di lavoro d...

 

In materia di risarcimento diretto dei danni relativi alla circolazione stradale, l’art. 9, comma 2, del d.P.R. n. 254/2006 (emanato in attuazione dell’art. 150 del d. lgs. n. 209/2005) deve essere interpretato nel senso che sono dovute le spese connesse all’attività...

Please reload

Post in evidenza

Contagio da COVID-19 e Infortunio Sul Lavoro.

March 31, 2020

1/10
Please reload

Post recenti